Debutto di Macario con la Formula 3000 by CMS al 49° Trofeo Luigi Fagioli Gubbio

pardie_f3000Anche in questo week-end il giovane driver del Team CMS Racing Cars sarà impegnato al via della classica crono eugubina con una novità importante per la sua carriera in montagna: debutterà al volante della Lola Formula 3000 Zytek. Dopo aver ottenuto la licenza B internazionale, Paride Macario riuscirà infatti a coronare il suo grande sogno e salire di categoria, misurandosi con i top driver per un posto nella classifica assoluta.


Il primo contatto con questo nuovo genere di auto a ruote scoperte da oltre 450cv è avvenuto nel circuito di Adria, dopo una diecina di giri consecutivi si è sentito subito a suo agio.  Adesso il compito sarà di portare a termine la sua prima gara, e raccogliere quanti più dati possibili per lui, in modo da iniziare l’apprendistato su questa formula senza  commettere errori.
La cronoscalata Gubbio-Madonna della Cima sarà, oltre alla consueta validità per il CIVM, anche la prima delle tre finali per assegnare il titolo di campione italiano. Si prospettano quindi grandi battaglie sul filo del secondo tra il campione in carica Simone Faggioli e il bravo driver trentino Cristian Merli.

Il Team Manager commenta: ” Dopo i primi giri al volante di questa nuova auto, Paride ci ha sorpreso tutti nel modo in cui si è trovato sin da subito a suo agio. Adesso però serve stare con i piedi per terra e pensare che adesso dovrà iniziare un periodo di apprendistato, usare il cervello come lui sa e apprendere quanto più veloce possibile il sistema di guida che ha una Formula 3000 nelle gare in montagna. Siamo molto fiduciosi e non mancheranno i consigli del nostro esperto pilota Franco Cinelli.”

Macario commenta: ” Non avrei mai sperato di poter realizzare il mio grande sogno, ed arrivare in tempo sin dalla gara di Gubbio al volante di questa splendida formula. Dopo questi pochi giri ad Adria mi sono emozionato guidando una vera auto da corsa, professionale e con una precisione di guida unica. Credevo fosse molto più complicata, ma devo dire che il Team ha fatto un lavoro al di sopra delle righe, ma per adesso a me serve capire velocemente come si guida in montagna questa formula 3000. Devo ringraziare il buon Franco Cinelli che ad ogni mia gara, segue passo passo il mio avvicinamento alle gare in montagna.”

 

 
Chiara Ganino 
Responsabile comunicazione
CMS Racing Cars

 

FacebookTwitterGoogle+